Un nuovo Pokèmon Mystery Dungeon? Parliamone!

[sociallocker id=”879″]3UCERR2Ktq352u9IZTqnn90IKo15PhbdEbbene sì: i videogiochi a tema Pokèmon non sono impostati solo alla vecchia maniera del “impersona un allenatore virtuale e scegli uno dei tre starter per immergerti nella regione x, catturarne tutti i Pokèmon e sconfiggere la Lega”.
Esiste un’altra branca di titoli che punta tutto sull’immedesimazione dei videogiocatore nel mondo che lo circonda. Cosa succederebbe, infatti, se invece di indossare i panni di un semplice alter ego allenatore, chi gioca vestisse emozioni, peculiarità e fisionomia… dei Pokèmon stessi?
Su questo ragionamento si basa la serie che risponde al nome di “Pokèmon Mystery Dungeon”. Esatto: prima di iniziare si dovrà rispondere a delle domande e, in relazione alle risposte date, il gioco giudicherà l’impostazione spirituale e caratteriale del giocatore, e gli assegnerà un Pokèmon da comandare, il quale vivrà con noi un’avventura circondato da altri amici, anch’essi Pokèmon, parlanti

Dopo i primi due (avvincenti e commoventi) capitoli, la serie Mystery Dungeon, chiamata così perché appunto il gameplay fonda tutto se stesso sull’esplorazione di Dungeon procedurali più o meno profondi, ha prosperato discretamente, con risultati non comparabili ai suoi cugini più classici certo, ma sempre soddisfacendo alcuni e deludendo altri, com’è comune nel mondo del videogame.
E… sì, sta per uscire un altro Pokèmon Mystery Dungeon. E’ stata difatti annunciata l’uscita in Europa di un capitolo che in Giappone ha visto la luce nel settembre 2015. Il gioco in questione è perfettamente adattato alle moderne tecnologie e ai recenti sviluppi che hanno portato i videogiochi Pokèmon a essere quello che sono: migliorie grafiche, notevole eterogeneità dei nostri mostri preferiti e un sempre più variegato stile di gameplay.
A riprova di tutto questo è il trailer, che mostra Pokèmon tra loro empatici e altri aspramente rivali (epica la scena finale di Deoxis nello spazio che non si becca Rayquaza in faccia per pochissimo). Il 3D fa la sua porca figura e le ambientazioni sembrano essere davvero mozzafiato, perfette per coadiuvare una trama ricca di pathos e colpi di scena come solo i Mystery Dungeon ci hanno abituato. Tra un Kyogre negli abissi e un Latios in volo e, soprattutto, i VENTI Pokèmon disponibili dopo la fatidica sessione iniziale di domande, la cosa prende una piega sempre più epica. I possibili difetti.. non possono essere ancora definiti con certezza, ma la presenza di troppi leggendari o l’eventualità di poter effettuare numerosissime scelte di gioco potrebbero compromettere la linearità del titolo e finire per stuccare, ma staremo a vedere. Per ora, con quello che abbiamo, non possiamo che essere fiduciosi![/sociallocker]

PRENOTA ORA POKEMON ULTRA SOLE e POKEMON ULTRA LUNA: CLICCA QUI!


Tieniti aggiornato con tutte le novità sul mondo Pokemon sul nuovo sito Giochi Pokemon! All'interno troverai possibilità di acquistare Videogiochi Pokemon, Carte Pokemon, Peluche Pokemon, Vestiti Pokemon, Cosplay Pokemon, Gadget Pokemon, Videogiochi Nintendo e Amiibo.
Precedente Annuncio Pokémon Z imminente? Successivo Pokémon Go: aspettative e realtà